Condividi |

Una mostra sul pensiero liberale nella storia dell'Occidente

  • Milano - Castello Sforzesco - dal 15 ottobre al 21 novembre 1999
  • Roma - Palazzo della Sapienza - Corso del Rinascimento, 40 - dal 4 al 26 maggio 2000.
  • Bologna - Palazzo Re Enzo - Piazza Maggiore - dal 12 novembre al 5 dicembre 2000.

"Il cammino della libertà" rappresenta il tentativo di usare le convenzioni e gli strumenti che sono caratteristici di una mostra (immagini, didascalie, filmati, oggetti Cd-Rom e altro) per illustrare il contenuto e la complessità di un'idea, quella liberale, che ha in vario modo segnato la storia dell'Occidente nel corso degli ultimi secoli. L'intento è quello di fornire al pubblico la possibilità di accostarsi ai temi classici e agli episodi più significativi della storia del liberalismo, senza che il carattere divulgativo dell'iniziativa comporti una rinuncia a criteri scientifici.
La mostra si articola su cinque temi principali che per ragioni di carattere "spettacolare" sono stati strutturati in forma di atti teatrali, incorniciati da un prologo e da un epilogo. I cinque atti, d'altra parte, corrispondono a quelli che appaiono come i punti nevralgici dell'affermazione, o anche del relativo declino, dell'idea di libertà nella storia dell'Occidente.

 

(inizio pagina)